Ricerca e Sviluppo:
Generare nuova conoscenza e applicarla in soluzioni innovative per sviluppare nuovi prodotti, servizi o processi, al fine di garantire la competitività sul mercato e di anticipare le esigenze future.

Iniziative di Tech Transfer e Open Innovation:
Il Tech Transfer è il processo di trasferimento di conoscenze scientifiche e tecnologiche da un'organizzazione o istituzione di ricerca a un'entità che può tradurre tali conoscenze in prodotti o servizi. L'Open Innovation, d'altra parte, implica la collaborazione con fonti esterne, come università, start-up o altre aziende, per accedere a idee innovative al di fuori dei confini interni dell'organizzazione.

Sperimentazione con Start-up e PMI:
Questo concetto si riferisce alla pratica di collaborare con piccole e medie imprese (PMI) e start-up per sperimentare nuove idee, tecnologie o modelli di business. Le grandi aziende possono offrire supporto finanziario, mentoring o risorse per aiutare le start-up a crescere, mentre le start-up possono apportare innovazioni agili e soluzioni creative.

Open Labs:
Gli Open Labs sono ambienti fisici o virtuali in cui diverse entità, come aziende, istituzioni accademiche e organizzazioni governative, collaborano per condurre ricerche condivise, sviluppare progetti innovativi e scambiare conoscenze. Questi laboratori aperti favoriscono la condivisione di risorse e competenze per accelerare l'innovazione.

Individuazione di Sinergie e Ecosistemi PNRR:
L'individuazione di sinergie si riferisce alla ricerca e alla promozione di collaborazioni e cooperazioni tra diversi attori, come imprese, istituzioni, e organizzazioni, per creare un ambiente in cui le risorse e le competenze si integrano in modo ottimale. Gli ecosistemi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) sono network di attori pubblici e privati che lavorano insieme per implementare le strategie di crescita economica e innovazione previste dal piano nazionale di un paese.

Descrizione degli ambiti progettuali di interesse:

Tecnologie per la Decarbonizzazione:
Sviluppo e implementazione di tecnologie mirate a ridurre le emissioni di gas a effetto serra e mitigare il cambiamento climatico. Include soluzioni come le energie rinnovabili (solare, eolica, idroelettrica), la cattura e lo stoccaggio del carbonio (CCS), e l’implementazione di nuove soluzioni per la riduzione dei consumi.

Economia Circolare:
L'economia circolare si propone di trasformare il modello economico tradizionale "prendi, produci, getta" in un sistema più sostenibile. Promuove il riutilizzo, il riciclo e la rigenerazione dei materiali, riducendo al minimo gli sprechi e contribuendo a preservare le risorse naturali. Questo approccio mira a creare un ciclo continuo di utilizzo delle risorse anziché una via a senso unico.

Agritech e Water Management:
Nell'ambito dell'Agritech, la tecnologia viene applicata all'agricoltura per migliorare l'efficienza, la produttività e la sostenibilità. Ciò include l'uso di sensori, droni e tecnologie digitali per monitorare colture, gestire la produzione e ottimizzare l'uso di risorse come acqua e fertilizzanti. Il Water Management si occupa specificamente della gestione sostenibile delle risorse idriche in agricoltura, riducendo gli sprechi e garantendo un utilizzo efficiente dell'acqua.

Rinnovabili e Mobilità Sostenibile:
Promuovere l'adozione e lo sviluppo di fonti di energia rinnovabile, come solare, eolica, idroelettrica e altre, per ridurre la dipendenza dalle fonti fossili e diminuire le emissioni di gas serra. La Mobilità Sostenibile si focalizza sulla creazione di sistemi di trasporto eco-compatibili, come veicoli elettrici, infrastrutture di ricarica, e alternative di trasporto pubblico per ridurre l'inquinamento atmosferico e migliorare la qualità dell'aria.

Efficienza Energetica:
Ottimizzazione dell'uso dell'energia in vari settori, compresi quelli industriali, residenziali e commerciali. Attraverso l'implementazione di tecnologie avanzate, prassi di gestione più efficienti e l'adozione di soluzioni a basso consumo energetico, l'efficienza energetica mira a ridurre i consumi totali di energia e a minimizzare l'impatto ambientale associato.

Smart Cities:
Le Smart Cities sono centri urbani che utilizzano l'Internet of Things (IoT) e altre tecnologie digitali per migliorare la qualità della vita dei cittadini e ottimizzare l'efficienza delle risorse urbane. Ciò include la gestione intelligente del traffico, la raccolta dati per la pianificazione urbana, l'implementazione di servizi pubblici digitali e la promozione di soluzioni sostenibili per affrontare le sfide urbane.

Sicurezza e Salute:
Progettazione di soluzioni e strategie per garantire la sicurezza delle persone e la promozione della salute nelle comunità. In termini di tecnologie, può includere sistemi avanzati di sicurezza pubblica, monitoraggio della salute mediante dispositivi indossabili, applicazioni e piattaforme digitali per il tracciamento delle malattie, e innovazioni nel settore sanitario per migliorare la diagnosi e il trattamento. L'obiettivo è creare ambienti sicuri e promuovere il benessere fisico e mentale delle persone all'interno di contesti urbani o rurali.